Recensioni

Intervista ospitata sul blog “Scopriamo l’Artista”

Un’intervista all’autrice del saggio L’Aquila e il Camaleonte. L’Aquila e il Camaleonte. Vita e Scrittura di Lou Andreas-Salomé e Anaīs Nin

Annunci
Recensioni

Usare l’Arte per indagare i dubbi sulla propria esistenza – di Giulia Ciarapica

La vita di Lou Andreas-Salomé e di Anaïs Nin attraversata dal filo sottile e pungente della scrittura. Un libro

Articolo apparso il 23 Maggio 2018 su “Una fogliata di libri”, Il Foglio.

Per leggere l’articolo: Usare l’Arte per indagare i dubbi sulla propria esistenza.

 

Recensioni

Il tempo delle donne – di Pasquale Allegro

Recensione di Pasquale Allegro, pubblicata il 18 Aprile 2018 sul sito “Di cielo, di scrittura e altri racconti”

Due donne, due scrittrici, le tracce che hanno lasciato nella storia e nella letteratura. Una ricerca per ricordare il fascino di due grandi figure.

«Parlare di donne e letteratura tramite un ventaglio delicato di aneddoti in cui si intrecciano arte e vita, quando si affiancano due splendide figure con il respiro della narrazione, così diverse eppure così legate insieme da un’empatia che le restituisce immortali, è possibile quando la letteratura stessa consente il gioco in bellezza del tempo e dello spazio. Così distanti e così immerse in momenti diversi della storia, due donne si riportano alla superficie degli sguardi, dei lettori, dell’arte stessa, rendendo visibile il loro prezioso contributo.
Il lavoro di Emanuela Riverso, L’Aquila e il Camaleonte. Vita e scrittura di Lou Andreas-Salomé e Anaïs Nin tenta così di ripercorrere la vita di due scrittrici importanti che hanno lasciato delle tracce nella letteratura, e di circumnavigare l’arte dello scrivere delle donne, di cogliere, in quelle ispirazioni, trasfuse espressioni così anticonformiste e intelligenti da appassionare ancora, storie complesse e introspettive di una immagine collettiva dell’identità femminile. Storie di ostinata passione per la letteratura. Scritture delicate e romantiche, sorrette dal desiderio di raccontare l’universo femminile, scritture ribelli di donne contro il potere, quando questo potere è il silenzio assordante intorno all’indignazione di chi conosce l’assurdità della condizione umana». Cliccare qui per leggere tutto l’articolo di Pasquale Allegro